La presente Carta dei Servizi è uno strumento che regola i rapporti tra i cittadini e il Centro Attività Motorie, al fine di garantire gli standard di qualità del servizio.

PRINCIPI FONDAMENTALI

I principi fondamentali a cui la Carta dei Servizi si ispira sono:

uguaglianza ed imparzialità: il Centro Attività Motorie si impegna ad offrire i suoi servizi a tutti i cittadini, senza alcuna discriminazione;

rispetto: il Centro Attività Motorie si impegna ad assistere il cittadino con premura, cortesia e professionalità;

diritto di scelta: ogni cittadino ha diritto di scegliere tra i soggetti che erogano il servizio;

partecipazione: il cittadino ha diritto di presentare suggerimenti, osservazioni e reclami al fine di migliorare il servizio;

efficienza ed efficacia: il Centro Attività Motorie si impegna ad offrire i suoi servizi con un uso ottimale delle risorse per soddisfare appieno l’esigenza personale del cittadino;

continuità: il Centro Attività Motorie si impegna ad assicurare la continuità quantitativa, qualitativa e la regolarità dei servizi.

INFORMAZIONI SUI SERVIZI

La prenotazione di visite e terapie può essere effettuata tutti i giorni di apertura mediante presentazione della richiesta medica. Al momento dell’accettazione l’utente viene informato, ai sensi del D.Lgs 196/2003, circa il trattamento dei dati sensibili che sono conservati sotto il rigoroso vincolo del segreto professionale. Il pagamento del ticket, ove previsto, avviene al momento della prenotazione.

STANDARD DI QUALITÀ

Il Centro AttivitÀ Motorie ha sviluppato un programma di miglioramento continuo al fine di fornire un servizio sempre più conforme alle esigenze dei cittadini. Gli standard di qualità riguardano:

  • il mantenimento della Certificazione ISO 9001:2008 che garantisce la qualità del sistema di erogazione del servizio;
  • l’informazione, l’accoglienza e la cortesia del personale sono monitorate mediante la realizzazione di un questionario annuale sulla soddisfazione dei clienti;
  • la qualità dei risultati è valutata dal medico fisiatra in occasione della visita di controllo;
  • la tutela dell’utente è garantita dalla sua attiva partecipazione ai progetti di miglioramento organizzativo mediante le segnalazioni al direttore sanitario o al direttore amministrativo.